ImmaginAmi un alberova in scena a Santhià

 

Giornata mondiale delle persone con disabilità

La scuola mai come oggi è chiamata ad essere “inclusiva”: è chiamata a proporsi come luogo capace di accogliere le specificità di ognuno, ambiente dove le modalità didattiche ed educative sappiano armonizzarsi ai diversi bisogni degli studenti rendendo ciascuno protagonista dell’apprendimento attraverso l’accoglienza, l’ascolto, la valorizzazione delle potenzialità.

Il teatro, universalmente riconosciuto come strumento pedagogico trasversale, non ha solo la potenzialità di incidere sulla crescita cognitiva ed emotiva della persona, ma si presta altresì a veicolare cultura, diventando fonte di sapere, accessibile a tutti e da tutti fruibile, capace di trasmettere con efficacia non solo contenuti puramente didattici ma soprattutto educativi, veicolando valori che riesce a trasmettere con grande efficacia utilizzando linguaggi multipli. La rappresentazione teatrale riveste quindi un duplice scopo, rivolto alla formazione e di orientamento valoriale.

In occasione della Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità (3 Dicembre) è con grande piacere che invitiamo alla nostra ultima rappresentazione “ImmaginAmi un albero: lèggere le parole leggère” alcune delle classi della scuola Secondaria di Primo grado dell’Istituto Comprensivo Sant’Ignazio, in quanto crediamo fermamente che i ragazzi possano fin da subito farsi portatori di valori e visioni che li renderanno cittadini consapevoli di una realtà sociale equa e legittimante ogni diversità.

Martedì 5 Dicembre 2023 alle ore 10:30 presso lo Spazio Eventi del Comune di Santhià in Via Monte Bianco 24.

Pin It on Pinterest

Share This